18,00

Autore: FORMENTI GAIA
Editore: TOPIPITTORI
ISBN: 9788833700298

2 disponibili (ordinabile)

Con l'acquisto di un volume della casa editrice Topipittori in omaggio la rivista Quarantotto
COD: 9788833700298 Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Il misterioso e appassionante racconto di un’identità che viaggia attraverso i corpi di cose e creature diverse, vivendo ogni volta una storia nuova, è firmato da Gaia Formenti e Marco Piccarreda e illustrato da Sarah Mazzetti, vincitrice del recentissimo premio internazionale di illustrazione della Fiera del libro di Bologna.

Ada si ritrova nel buio. Un buio nero come l’inchiostro che si rovescia dentro altro inchiostro, il buio che sta sotto è rabbuiato dal buio che sta sopra e così via. Ma non si deve pensare che per dire il buio basti dire che è buio. Sì, è buio, di certo, ma ci sono vari tipi di buio. C’è il buio che ti sta di fronte come una tela nera, ed è così piatto che non lo puoi squarciare e dopo un po’ non si sa più che ore sono. C’è il buio spesso e morbido, che lo puoi toccare, quello che si muove e fa rumore, come un fango sporco pieno di grumi. C’è il buio prima dell’alba che è un’ombra passeggera, una coperta tirata via, c’è il buio degli occhi che si chiudono, con i contorni che rimangono impressi sotto le palpebre come macchie luminose. E poi c’è il buiobrodo dove sta Ada ora.